Le faccende domestiche, tragedia o divertimento?

Abbiamo tutti un rapporto un po’ conflittuale con le faccende domestiche. Operazione necessaria e fondamentale per avere una casa organizzata e perfettamente vivibile, con tutto il necessario riposto ordinatamente e a portata di mano, risultano però essere un’occupazione abbastanza noiosa.

Pochi sono infatti quelli che trovano le faccende casalinghe divertenti o un’attività da vivere come svago per staccare, la maggior parte di noi la vede come un’azione fastidiosa e abbastanza pesante!

Io come la vivo?
Beh, devo ammettere che faccio parte di quella grande fetta a cui non piace occuparsi delle incombenze domestiche…ma fortunatamente sono riuscito a trovare qualche diversivo che me le faccia accettare di più! Come la pianificazione e ascoltare la mia musica preferita mentre mi sistemo, lavo la biancheria o ordino la cucina!

Innanzitutto devo dire che ho notato un netto miglioramento a livello di efficienza quando ho cominciato ad acquistare accessori e dispositivi di qualità.
Se prima infatti andavo al risparmio, acquistando prodotti di basso costo e di conseguente scarsa qualità, adesso cerco di optare per prodotti che abbiano un ottimo rapporto qualità/prezzo.
Questo mi ha permesso di ottimizzare i tempi e l’efficacia delle faccende riuscendo a dedicargli il minimo tempo indispensabile.

Tutto è iniziato mentre girellavo online, in un pigro pomeriggio invernale. Avevo appena finito di stirare una montagna di panni, patendo le pene dell’inferno a causa del mio ferro da stiro obsoleto.
Mentre consultavo un sito web, mi sono imbattuto nella pubblicità di un ferro di ultima generazione.

Convinto dalle caratteristiche, decido di tentare ed acquistarlo online ad un prezzo vantaggioso rispetto a quello di mercato che si può trovare nei negozi.
Nonostante fossi un po’ titubante, ho atteso con trepidazione che il ferro mi arrivasse direttamente a casa.
Una volta recapitato, l’ho subito messo in azione e…meraviglia!

Per quanto odi stirare, mi ha cambiato la vita! Non potevo quasi crederci, finalmente le mie lotte con le camicie erano finite!

Da quel momento, ho cominciato ad acquistare solo prodotti di buona qualità. Non dovevano essere per forza il top per qualità ed eccellenza, per un single incallito come me vanno bene anche prodotti di fascia media, ma ho scoperto che la qualità paga sempre!

Ecco quindi il mio segreto per trasformare le faccende di casa da tediose e lunghe ad efficienti e un po’ più piacevoli! Musica, un po’ di tempo libero e accessori funzionali e di qualità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *